REGOLAMENTO PINNACOLA – LEMIE

 

Per il gioco vale il regolamento della PINNACOLA. Verranno giocati 2 tornei con le partite che si disputeranno al meglio dei 1500 punti ma con il limite di tempo massimo di un’ora. Per chiudere è obbligatorio aver sceso almeno un poker e una pinnacola. Il primo mazziere sarà colui che pescherà la carta più alta del mazzo. Il mazziere mescola le carte e dopo aver fatto tagliare il mazzo al giocatore alla sua sinistra, ne distribuisce 13 carte a testa dandone una per volta in senso antiorario. Sono ammessi i jolly ed è vietato parlare. Al termine dell’ora di gioco, verrà emesso un fischio dopo il quale non sarà più possibile scendere nessuna carta e si “pagheranno” tutte le carte ancora in mano ai giocatori.

La FORMULA, per ognuno dei due tornei, prevede la suddivisione delle 12 squadre in due gironi da 6 ciascuno con le compagini che si affronteranno in un girone all’italiana.

Per ogni torneo, al termine delle partite, verrà stilata la classifica di ogni girone: le prime due dei due gironi giocheranno le semifinali incrociate per il posizionamento tra il 1° e 4° posto (semifinali A), le terze e quarte giocheranno le semifinali incrociate per il posizionamento tra il 5° e 8° posto (semifinali B), le quinte e seste le semifinali incrociate per il posizionamento tra il 9° e 12° posto (semifinali C).
Le vincenti delle semifinali A faranno la finale per il 1°-2° posto, le perdenti quella 3°-4°; le vincenti delle semifinali B faranno la finale per il 5°-6° posto, le perdenti quella 7°-8°; le vincenti delle semifinali C faranno la finale per il 9°-10° posto, le perdenti quella 11°-12°.
Per le semifinali e finali, in caso di pareggio, si dovrà disputare una mano supplementare.

Punteggi per la formazione delle classifiche dei gironi: 3 punti per la vittoria, 1 per il pareggio e 0 punti per la sconfitta. In caso di parità di classifica, si terrà conto di: 1) scontro diretto (in caso di sole due squadre a pari punti), 2) classifica avulsa tra le squadre a pari punti; 3) quoziente punti negli scontri diretti; 4) quoziente punti totale.

La classifica di PINNACOLA sarà stabilita sommando i piazzamenti dei singoli comuni ottenuti nei due tornei.

La classifica finale delle CARTE sarà data dalla somma dei piazzamenti ottenuti da ogni comune negli otto tornei (2 di Pinnacola, 2 di Briscola, 2 di Scopa, 2 di Tarocchi): alla squadra con la sommatoria più bassa verrà attribuita la vittoria e i 12 punti in classifica e i punteggi a scalare alle altre squadre (11 al secondo e 1 al dodicesimo).

L’orario di inizio è previsto per le ore 9.00 e quello finale è intorno alle 19.30 orario nel quale ci saranno le premiazioni. Tra le 12.45 e le 14.00 è prevista la pausa pranzo.

Ogni squadra (COPPIA) potrà avere UNA riserva che potrà essere usata all’interno di una partita in corso SOLO in caso di infortunio/malore mentre potrà essere schierata all’inizio di una nuova partita per scelta tecnica.

Gli atleti che giocano in un torneo, NON POTRANNO GIOCARE NELL’ALTRO!

NON SARANNO AMMESSI ATTI DI VIOLENZA VERBALE (COMPRESE LE BESTEMMIE O LE OFFESE PERSONALI) O FISICA O REAZIONE CONTRO ARBITRI, AVVERSARI, DIRIGENTI, ALLENATORI O MEMBRI DEL COMITATO, SIA DA PARTE DEGLI ATLETI CHE DEI SOSTENITORI, PENA LA SQUALIFICA IMMEDIATA DELLA SQUADRA DAL TORNEO!

LINK PER SCARICARE IL REGOLAMENTO

LINK PER SCARICARE IL REGOLAMENTO DI GIOCO

CLICCA SULL’IMMAGINE PER CONSULTARE IL FAC-SIMILE DEL CALENDARIO DEI GIRONI A – B

CLICCA SULL’IMMAGINE PER CONSULTARE IL FAC-SIMILE DEL CALENDARIO DEI GIRONI C – D